14 marzo 2017

Buon Appetito con i Testaroli sarzanesi

Foto di Oliviero Toscani con Alfio Antognetti e i Testaroli di Sarzana


I Testaroli di Sarzana prendono il nome dal testo, l’attrezzo che si usa per cuocerli, un disco metallico senza bordo e con un manico molto lungo. Sono sottilissime cialde morbide fatte con una pastella di farina, acqua e sale e cotte sulla superficie rovente, simili a delle crespelle ma semplicissime. I testaroli vengono conditi caldi con pesto, olio e Parmigiano o sugo di funghi. Si possono degustare da Sarzana a Ortonovo, al confine con la Toscana.

I TESTAROLI DI SARZANA

 Ingredienti

600 g di farina di grano tenero
½ litro di acqua
Olio extravergine di oliva
Sale fino

Procedimento per la preparazione

Preparate una pastella morbida con la farina, l’acqua e un po’ di sale fino. Fate scaldare sul fornello il tipico testo in metallo, con il manico lungo e ungete leggermente la superficie con una patata tagliata a metà e intinta in un po’ di olio. 

Con l’aiuto di un mestolo, versate nel centro del testo un po' di pastella e distribuitela uniformemente fino a creare un disco sottile. Appena si solidifica, staccatelo e trasferitelo su un piatto. 

Condite il testarolo con olio e Parmigiano, o pesto, o sugo di funghi e continuate nella preparazione impilando man mano quelli successivi finché non termina l’impasto. Serviteli subito.




[Il 9 marzo 2016 veniva presentata "Buon Appetito", la brochure dello scalo crocieristico della Spezia, edita dall'Autorità Portuale, come promozione del territorio alla Fiera Seatrade Cruise Global a Fort Lauderdale in Florida. Con un team di professionisti, creato per l’occasione, ho lavorato per due giorni a fianco del famoso fotografo Oliviero Toscani  presso il Terminal Crociere di Largo Fiorillo e ho scritto ricette e didascalie alle sue immagini per mostrare al turista interessato al nostro territorio, che può trovare una incredibile bellezza paesaggistica ma anche tanta ricchezza enogastronomica. Un viaggio tra i sapori grazie a 43 ritratti firmati dal grande maestro e trasformati dalla MCCW in una campagna promozionale di altissimo livello per il mercato crocieristico internazionale, sulle nostre particolarità enogastronomiche] 




All writing and images on this site © Le Cinque Erbe

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...